Menu

Close Courses

Close Album

Close Press

Close Next events

  • ¤ Year 2018
  • ¤ Year 2017
  • ¤ Year 2016
  • ¤ Year 2015
  • ¤ Year 2014
  • ¤ Year 2013
  • ¤ Year 2011
  • ¤ Year 2012
  • ¤ Year 2010
  • ¤ Year 2009
  • ¤ Years 1997-2008
  • Close Documents

    Close Contacts

    Close Illustrations and stories

    Close Illustrazioni and stories

    Close Speak of.....

    Close Link

    Search




    Visits

     165291 visitors

     2 visitors online

    Conventions
    The following conventions
    are actived
    for social year 2019- 2020:
    CRAL
    Comune di Forlì

    stemmaComune_FO.gif
    Coop Alleanza 3.0
     logovantaggisoci_alta_definizione-1.jpg
    SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
    Illustrazioni and stories - rebus
    Vuoi risolvere un rebus dell'Ottocento?
    Intorno alla metà dell'Ottocento in Germania cominciarono a essere pubblicati dei rebus come giochi, ma si trattò di esempi imprecisi, che avevano ancora molto di primitivo. Il rebus, fino ad allora, era un gioco affidato alla fantasia di uomini di cultura. E' rimasto celebre l'invito a pranzo che Federico il Grande estese a Voltaire:        
                                                                      p          6
                                                 A' 6 heures         à ---------
                                                                      A        100
    cioè A six heures è souper à San-souci (alle sei a cena al Sans-souci). E Voltaire rispose,
    Ja (j'ai grand a-petit): ho molto appetito.
    La parte iniziale dell'800 vide il rebus come un gioco d'élite, chiaramente limitato a persone di cultura, ai loro circoli, alle loro famiglie. E' dunque prevalentemente lasciato all'iniziativa individuale, all'estro dei singoli. Si disegnano, o si dipingono, in questo periodo, rebus anche molto belli e complessi, sovente di uno spiccato ermetismo, legati ad avvenimenti particolari o privati.
    Con la seconda metà del secolo, e con l'avvio di un discorso italiano unitario, il rebus compie un importante passo avanti, complice un'editoria che riconosce, nel paese, un suo pubblico emergente e ne coglie le esigenze. Così, anche nell'ambito dei giochi e dei passatempi, nasce pian piano la specializzazione, beninteso con approcio tipicamente ottocentesco, attento alla forma esteriore, al gusto culturale degli ambienti a cui il gioco si rivolge.
     Iconograficamente, questo dell'800, è il periodo migliore del rebus in Italia. Le figure sono quasi sempre affidate a illustratori di buona scuola, e quando interviene il dilettante si hanno svoente proposte argute, ricche di imprevedibili connotati simbolici.
    Nella seconda parte dell'800, il rebus provvede a "industrializzarsi", grazie a libri di giochi, a periodici interamente dedicati al passatempo per l'individuo e per la famiglia; ma tutto avviene ancora in un clima di ricerca e di fantasia, nel rispetto della magia antica dell'immagine.
    Rebus tratti da "Il Mondo Illustrato" dell'anno 1847
        
    rebus 1
     leggi la  soluzione                       
     rebus 2
    leggi la soluzione                    
     rebus 3
    leggi la soluzione  
    rebus 4         
    leggi la soluzione  
     
      
    rebus 5
    leggi la    soluzione                 
    rebus 6      
     leggi la soluzione     
    rebus 7
    leggi la soluzione                
    rebus 8
    leggi la soluzione             
                               
        rebus 9
    leggi la    soluzione           
    rebus 10      
     leggi la soluzione     
    rebus 11
    leggi la soluzione                
    rebus 12
    leggi la soluzione             






     

     
     
    Newsletter
    To receive news about this website, consider subscribing to our Newsletter.
    Subscribe
    Unsubscribe
    46 Subscribers
    Members restricted area

    Close I level

    Close II level

    Close III level

    Close errata corrige

    Calendar
    ^ Top ^